Hamburger Americano

Se siete degli appassionati della cucina americana, l’Hamburger occuperà un posto speciale nel vostro cuore. All’interno di questo articolo verrà declinato il procedimento utilizzato per realizzare un panino fedele a quello che, quotidianamente, numerosi punti ristoro offrono ai cittadini degli States. All’interno di un Hamburger perfetto, la carne deve essere tritata e di alta qualità: non troppo magra, arricchita di  un po’ di grasso, il quale garantisce morbidezza, aromi a volontà e soprattutto uova e pan grattato, per evitare rotture durante la cottura. In America gli hamburger si mangiano anche nel piatto con coltello e forchetta, il che risulta una stranezza per noi italiani perché gustare un panino con le proprie mani, 2 kg di salsa e un tovagliolo avvolgente è un’esperienza estremamente saziante.

La ricetta

Per preparare la variante basic del classico Hamburger, ricco di ingredienti, che potreste trovare in America, avrete bisogno di lattuga, pomodoro, cipolla, cetrioli sott’aceto, maionese e la mitica salsa ketchup. Ma non ci sono limiti alla fantasia, infatti, all’interno di un locale a Los Angeles, specializzato in hamburger, è possibile trovare nel menù circa 80 varianti. Gli ingredienti fondamentali per una buona riuscita del piatto sono:

  • 500 gr di carne bovina macinata non troppo magra
  • 4 pizzichi di paprica dolce in polvere
  • 1 pizzico di pepe macinato al momento
  • 1 uovo leggermente sbattuto
  • 1/2 cipolla tritata finissimamente
  • 1 manciata di pan grattato
  • 1/4 di dado per brodo di carne sciolto in due cucchiai di acqua
  • fette sottili di cipolla dolce q.b
  • Maionese
  • Foglie di lattuga

L’impasto

Riunite in una ciotola tutti gli ingredienti per preparare i vostri speciali  hamburger. Usando le mani come se fossero le pale di un’impastatrice, lavorate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo e compatto. Fate raffreddare in frigorifero. Successivamente dovrete dividete l’impasto per gli hamburger, in base al numero di persona per cui state cucinando. Usando le mani bagnate o unte con un pochino di olio, formate gli hamburger con la classica forma rotonda e piatta. Deponeteli su un vassoio, coprite con la pellicola alimentare e fate riposare almeno due ore in frigorifero. In seguito vi basterà scegliere se cuocerli in padella o su un barbecue:nel primo caso dovrete versare un filo d’olio in una padella, mettetela sul fuoco, farla scaldare e aggiungere gli hamburger; poi alzate il fuoco fino a quando inizieranno a sfrigolare e dopo un minuto o due girateli e continuate la cottura. Se avete optato invece per il barbecue controllate che la temperatura sia tale che voi possiate tenere una mano vicino alla griglia e contare fino a 10 prima di doverla allontanare.  Gli USA hanno tanto da offrire, non solo del buon cibo tradizionale, ma tutta una cultura basata sull’orgoglio verso la propria terra. Trasferirsi in America significa cambiare stile di vita, sia dal punto di vista sociale che alimentare. Lo studio legale Carlo Castaldi vi darà tutte le informazioni utili per trasferirvi legalmente negli USA, prendendo anche in considerazione la carta verde per gli USA, un passepartout  per un’esperienza tutta da vivere.